Italia: Anna è stata trasferita dal carcere di Lecce a Messina (marzo 2019)

Ricevuto 20/03/2020

Italia: Anna è stata trasferita dal carcere di Lecce a Messina (marzo 2019)

Apprendiamo che Anna (anarchica prigioniera dal 06/09/2016 per l’operazione Scripta Manent, condannata il 24/05/2019 a 17 anni con la sentenza di primo grado del processo) è stata trasferita dal carcere di Lecce a quello di Messina. Il trasferimento non sembra sia dovuto a provvedimenti disciplinari ma alla necessità di reperire celle libere nel carcere di Lecce.

Anna ha comunicato di stare bene nonostante il viaggio un po’ travagliato in cellulare, ma dalle prime impressioni la situazione appare migliore che a Lecce, trovandosi in una cella con doccia all’interno e angolo cottura. Le avrebbero detto che anche in questo caso si tratta di una situazione provvisoria.

A Messina vi è una sezione AS3 (Alta Sorveglianza 3), generalmente gli anarchici accusati di reati di terrorismo o eversione dell’ordine democratico vengono reclusi nel circuito AS2 ma attualmente non esiste una sezione AS2 femminile per le anarchiche prigioniere, quindi le compagne vengono poste in sezioni AS3. La sezione AS2 femminile per le anarchiche prigioniere, posta nel carcere dell’Aquila (le cui condizioni erano equiparabili quasi alla detenzione in regime di 41bis), contro cui tra maggio e giugno 2019 venne fatto lo sciopero della fame, è stata sostanzialmente chiusa.

Questo è l’indirizzo:

Anna Beniamino
C. C. di Messina “Gazzi”
via Consolare Valeria 2
98124 Messina

Απαντήστε

Η ιστοσελίδα μας χρησιμοποιεί μπισκότα σε ορισμένες λειτουργίες της ΕντάξειΠληροφορίες